Trasformare TV in Smart TV: guida ai cinque migliori TV Box Android

Hai acquistato la TV qualche anno fa e mugugni quando senti i tuoi amici parlare di Netflix, IPTV o di altre App installate sulle loro nuovissime e costose Smart TV. Piacerebbe anche a te goderti in TV le serie di Netflix restando comodo sul divano, ma non è il momento di acquistare un nuovo televisore. La tua TV è recente e perfettamente funzionante e proprio non ti va di spendere altri soldi. Oggi ti spieghiamo com’è possibile trasformare TV in Smart TV con un budget limitato, che va da 40 a 100 Euro, acquistando un piccolo dispositivo di facile uso.

L’obiettivo sarà consentirti con una spesa limitata di poter fruire delle funzioni “smart” di solito presenti sulle migliori smart TV: guardare Netflix, navigare online, riprodurre contenuti in streaming, ascoltare musica su youtube. Vi sono diversi dispositivi che permettono di trasformare TV in Smart TV, noi ne scegliamo uno in particolare: il TV Box Android.

Sentirete infatti parlare di altri dispositivi per trasformare TV in Smart TV: Chromecast, Adattatori Miracast, Apple TV, NOW TV Box, Decoder DTT/SAT Smart, Lettori Blu-Ray Smart, Raspberry Pi. Se non ti vuoi complicare la vita, lascia perdere sono più costosi, più settoriali e più difficili da usare.

Se ti serve qualcosa di piccolo, economico e per il quale non occorre essere Bill Gates per utilizzarlo, allora continua a leggere questo articolo, il TV Box Android è quello che fa per te.

Cos’è TV Box Android.

Il TV BOX Android è un piccolissimo computer con sistema operativo Android. La forma è solitamente quella di una piccola scatola o di un piccolo decoder. Potete comandarlo con un telecomando (incluso solitamente nella confezione) oppure collegandolo con USB o Wireless ad un mouse o ad una tastiera (se preferite un dispositivo di comando diverso dal telecomando in dotazione). Il funzionamento di questo piccolo apparecchio è davvero molto semplice. Basta collegarlo alla televisione, tramite cavo HDMI, e alla connessione internet, via wi-fi se possibile o via cavo ethernet. Non c’è da fare molto altro, il dispositivo risulta già operativo. Con il telecomando in dotazione è possibile navigare sulla tua TV, come se fossi sul computer, troverai già installate alcune applicazioni, altre potrai scaricarle proprio come fai con il tuo cellulare.

Di seguito troverai quelli che per noi sono i migliori cinque dispositivi TV Box Android per trasformare TV in Smart TV.

Anteprima Prodotto Prezzo
Trasformare TV in Smart TV: Android TV Box EgoIggo S95X Pro Android TV Box EgoIggo S95X Pro  57,99€
Trasformare TV in Smart TV: Bqeel M9C Max smart Android TV Box

Bqeel M9C Max smart Android TV Box /Wireless Mini tastiera 

63,99 €
Trasformare TV in Smart TV: Bqeel K12 Android TV Box / Android 6.0 OS

Bqeel K12 Android TV Box / Android 6.0 OS

75,99 €
Trasformare TV in Smart TV: Zenoplige TX3 PRO smart tv

Zenoplige TX3 PRO Android TV BOX Android 6.0

38,99 €
Trasformare TV in Smart TV: MI BOX 4K Ultra HD Set Top Box

MI BOX 4K Ultra HD Set Top Box

95,00 €

Analizziamo adesso nel dettaglio le caratteristiche di questi dispositivi:

Android TV Box EgoIggo S95X Pro

Trasformare TV in Smart TV: Android TV Box EgoIggo S95X Pro

Il EgoIggo S95X Pro, è davvero un ottimo prodotto con un rapporto qualità prezzo davvero incredibile. Questo Android box è un dispositivo abbastanza potente, ideale per un utilizzo quotidiano. L’hardware risulta caratterizzato da 2 GB di RAM DDR3, 16 GB di ROM ROM (espandibile fino a 32 GB via Micro-SD) accompagnati dal processore Amlogic S905X Quad Core e GPU Mali-450. Questo dispositivo include un modulo wifi, bluetooth 4.0, 2 porte USB, l’ingresso per il cavo ethernet (1000 Mbps) e supporta il 4K. In dotazione troverete 1 telecomando, 1 cavo HDMI, 1 alimentatore e il manuale per l’utente.

 

 

Bqeel M9C Max smart Android TV Box 

Trasformare TV in Smart TV: Bqeel M9C Max smart Android TV Box

Bqeel M9C Max include al suo interno una CPU Amlogic S905X Quad-Core con frequenza a 2.0G, una GPU Mali-450 5-Core ben 2 GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna espandibili tramite Micro-SD. Questo dispositivo è davvero un ottimo hardware. Le applicazioni funzionano senza alcun problemi merito sicuramente della potente CPU che garantisce ottime prestazioni durante la visione di video.

 

 

Bqeel K12 Android TV Box / Android 6.0 OS

Trasformare TV in Smart TV: Bqeel K12 Android TV Box / Android 6.0 OS

Questo TV box Android è dotato di alcune importanti peculiarità, che lo rendono lievemente più costoso rispetto ai suoi competitor. Offre uno streaming rapido ed una buona qualità 4K HD di riproduzione dell’immagine. OS di stabilità ormai comprovata (Android Marshmallow) Bqeel K12 si presenta veloce e puntuale nella ricezione del segnale. Rispetto ad TV box di fascia media, permette di ospitare moltissime app grazie all’ottimo storage interno (32 GB) (è possibile ordinarlo anche nella versione da 16 GB), il doppio rispetto ai classici box Android in commercio e circa quattro volte rispetto ad un TV box Android di fascia bassa. La RAM a 2 GB permette inoltre uno streaming fluido e senza particolari lag.

 

 

Zenoplige TX3 PRO Android TV BOX Android 6.0

Trasformare TV in Smart TV: Zenoplige TX3 PRO smart tvQuesto è il dispositivo più venduto sul web per trasformare Tv in Smart TV, ciò essenzialmente in virtù dell’ottimo prezzo. Se vuoi spendere poco ed ottenere buone prestazioni, questa è la scelta ideale. In dotazione TV box Android offre 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna, con processore Amlogic S905X Quad Core e GPU Mali-450. Grazie a questa componente hardware consente di supportare anche il 4K e di collegarsi al wifi grazie al modulo da 2,4 GHz. In dotazione troverai un cavo HDMI, il cavo per l’alimentazione ed anche il telecomando.

MI BOX 4K Ultra HD Set Top Box

Trasformare TV in Smart TV: MI BOX 4K Ultra HD Set Top Box

Questo dispositivo con certificazione Netflix ha le caratteristiche ideali per la visione di video e per il funzionamento delle app di streaming, musicale, assicurando la visione senza scatti o rallentamenti. Xiaomi Mi Box gode infatti del supporto HDR10/HLG HDR. Risoluzione fino a 4K, con un frame per secondo pari a 60. Processore Quad-Core Cortez-A53 con una clock a 2.0 GHz, GPU Mali 450 e 2 GB di RAM, ROM interna di 8 GB (che può però essere estesa collegando ad un HDD esterno). In dotazione troverai il cavo HDMI, il telecomando e l’alimentatore.

 

 

 

Speriamo che questa guida ti sia stata utile per scegliere il tuo migliore TV Box Android.

Vuoi saperne di più su qualche modello? Scrivici nei commenti.

 

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *